benvenuti nel forum di Federico Russo, speaker a Radio Deejay :: sito www.federicorusso.net

New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Email User Profile
Post: 3,828
Registered in: 3/3/2003
Fan delirante
***LOUISE***
OFFLINE
12/8/2009 5:23 PM
 
Quote

www.affaritaliani.it/entertainment/radio_protagonisti170...


Federico Russo e Marisa Passera, i nuovi volti del pianeta radio

Federico Russo e Marisa Passera sono i personaggi in ascesa nel mondo della radio. Lui, classe 1980, è un fiorentino doc, appassionato di musica e di cinema. Lei, classe 1974, è un irresistibile talento comico, concentrato di creatività e simpatia. Entrambi hanno lavorato anche in televisione
Venerdí 18.09.2009 12:20

di Maria Teresa Melodia

In una recente intervista ad Affaritaliani.it, Linus, direttore artistico di radio Deejay, Radio Capital e m2o, ha segnalato tra i nuovi personaggi dell'etere Federico Russo e Marisa Passera. Lui, classe 1980, è un fiorentino doc, appassionato di musica e di cinema. Lei, classe 1974, è un irresistibile talento comico, concentrato di creatività e simpatia. Entrambi hanno lavorato anche in televisione: Marisa a 'Cronache Marziane' su Italia 1 e a 'Victor Victoria' su LA7 al fianco dell'amica Victoria Cabello; Federico a TRL su MTV e a Cargo su Rai Due. Insieme vanno in onda su Radio Deejay tutti i weekend alle 17. Ad Affaritaliani.it la promettente 'coppia' di una delle radio più amate di Italia si racconta, dagli esordi a oggi, passando per i loro personaggi preferiti e la passione per il lavoro. Non ci resta che dire: "largo ai giovani, divertenti e versatili".

Siete entrambi giovani, ma con importanti esperienze sia nel campo della televisione che della radio. Che ricordo avete del vostro primissimo esordio nel mondo dello spettacolo?
Marisa Passera: "Ho iniziato a lavorare in radio grazie a la Pina (n.d.r. nota rapper e conduttrice radiofonica) che, chiamata a fare un programma per Radio Due, decise di coinvolgere alcuni suoi amici. Con me c'erano, tra i tanti, Matteo Bordone e Platinette. E' stata un'esperienza molto divertente e dopo pochi mesi dall'inizio della trasmissione in radio il direttore Carlo Freccero ci chiamò in occasione del Festival di Sanremo e ci fece fare una diretta all'interno di un negozio di parrucchiere, di fronte al teatro Ariston. In particolare mi ricordo che arrivò un gruppo gospel che si mise a cantare in mezzo alla strada e io mi unì a loro. Quell'episodio, all'insegna della pura pazzia, ha sicuramente segnato il mio percorso".
Federico Russo: "La mia carriera è iniziata da partecipante al talent-show Operazione Trionfo, in cui mi sono divertito molto e ho avuto il primo impatto con un grande studio tv. Il ricordo più bello risale alla conduzione di Trl per MTV, dove l'emozione era tanta. La data che però non dimentico, poiché segnata dalla tragica fatalità, è sicuramente il 13 settembre 2001, due giorni dopo l'attentato alle Torri Gemelli, giorno in cui ho condotto la mia prima trasmissione radiofonica per una radio locale, Radio Sieve. Una prima esperienza nella quale era impossibile ignorare ciò che stava succedendo intorno, al di fuori della radio".

Insieme conducete un programma in onda tutti i weekend su Radio Deejay e oltre a essere compagni di lavoro, traspare tra di voi una bella amicizia, cosa vi piace di più e cosa vi piace di meno dell'altro?
Marisa Passera: "E'difficile trovare difetti in Federico: è bello, simpatico, intelligente, piace alle mamme e alle ragazze, è trasversale, se un giorno avessi un figlio sarebbe sicuramente molto più problematico di lui (n.d.r. ride). L'aspetto più positivo è la sua musicalità, infatti cantiamo molto in radio. Se proprio devo pensare ad un aspetto negativo…direi che Federico ha una testa che a volte è una bolla: tu gli stai parlando, ma lui è in un altro mondo e se glielo chiedessi, neppure lui saprebbe dirti dov'è".
Federico Russo: "Marisa è geniale, è un vulcano di idee e di proposte nuove. Ha sempre la battuta pronta. Se devo pensare a un difettuccio.. mi finisce la battute, me le smonta".

Tra i personaggi dello spettacolo c'è un nome che stimate e a cui vi ispirate?
Marisa Passera: "A me piace molto Corrado Guzzanti e spero che torni presto in televisione. In generale stimo i personaggi anti-televisivi, quelli che creano delle sorprese e che non rispondono esattamente al linguaggio televisivo, come per esempio Morgan nella prima edizione di X-Factor, anche se quest'anno ho la sensazione che sia rientrato più nei canoni…
Federico Russo: "Carlo Verdone è il mio idolo incontrastato, è un maestro del cinema italiano, da lui ho imparato tanti trucchi, anche se non l'ho conosciuto personalmente. Guardando i suoi film ho capito cosa mi faceva ridere fin da molto piccolo. Altri miei idoli sono poi Alberto Sordi, Mario Monicelli, Ugo Tognazzi. Fin da bambino i miei genitori mi hanno fatto vedere film cult come 'Amici Miei', 'Bianco Rosso e Verdone', 'Il Marchese del Grillo'. Questi sono i miei miti, più di Bono e John Lennon".

Tra gli speaker radiofonici, c'è un nome che seguite più degli altri?
Marisa Passera: "Non ho la patente, quindi non mi capita di ascoltare spesso la radio, ascolto quello che mi propongono i tassisti!"
Federico Russo: "Ascolto da sempre Radio Deejay, e mi piacciono i miei colleghi, da Albertino a Linus. E poi la Pina e Nicola Savino, al quale sono legato da una profonda amicizia".

Lascereste Radio Deejay per …?
Marisa Passera: " Per nulla. In radio è dove ho iniziato e dove voglio rimanere. Il sogno è quello di condurre un programma quotidiano per essere a contatto con le storie delle persone, che sono poi quello che più mi interessa. Mi occupo anche di televisione, ma spero di invecchiare facendo radio dove si è liberi di lavorare senza gli orpelli del piccolo schermo".
Federico Russo: "Se me lo chiedesse Kate Moss! O se mi dicessero che la Fiorentina vince la Champions League. Deejay è la radio che ascolto da sempre, mi dovrebbero mandare via a pedate".

Progetti in vista?
Marisa Passera: "Sto scrivendo un programma che condurrò sulle reti Rai, in un orario abbastanza improbabile, in seconda o terza serata. Sarà un qualcosa di nuovo, molto interessante, con un linguaggio e una grafica innovativa. Vi terrò aggiornati…"
Federico Russo: "Oltre alla radio, continuo a condurre un programma su Sky Sport 1, 'Goal deejay'. Per il resto, qualcosa bolle in pentola, ma è ancora presto per parlarne".

[Edited by Secretkeeper81 12/8/2009 5:26 PM]



Someday, maybe somebody will love me like I need...And someday, I won't have to prove 'cos somebody will see
all my worth...But until then, I'll do just fine on my own...

*La felicità è l'equilibrio difficile tra l'estasi del nuovo e la sicurezza dell'abitudine*

il mio sito: http://www.myspace.com/secretkeeper81
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.3.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:10 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com